Il REGISTRO STORICO NAZIONALE

Missione

La FMI, allo scopo di tutelare il patrimonio storico nazionale e di promuovere la ricerca, il restauro e la conservazione dei motoveicoli di interesse storico, ha istituito il Registro Storico Nazionale.

Al fine di adempiere alla propria missione, la Commissione Registro Storico crea occasioni di valorizzazione del patrimonio motociclistico, promuove e partecipa ad eventi dedicati a carattere storico-culturale, sia statici (convegni, esposizioni, mostre scambio, etc.), che dinamici (sfilate, rievocazioni in circuito e su strada), svolge attività d’iscrizione del patrimonio motociclistico presente sul territorio nazionale, nonché mette in atto attività di ricerca e censimento dei
motoveicoli italiani presenti all’estero.

Il Registro Storico FMI è riconosciuto dal Codice della Strada ed è tra i registri abilitati dal DM 17 Dicembre 2009 (pubblicato sulla G.U. 55 del 18.03.2010) al rilascio del certificato di rilevanza storica e collezionistica, che è l’unico documento che attribuisce la qualifica di veicolo di interesse storico e collezionistico.

Criteri d’Iscrizione

Possono richiedere l’iscrizione al Registro Storico FMI tutti i motoveicoli (motocicli, ciclomotori, motocarrozzette, motocarri ecc.) che hanno compiuto i 20 anni di età.

Si precisa che i motocarri, i motofurgoni ed i tricicli dovranno essere dotati esclusivamente di manubrio e non di volante, non è prevista l’iscrizione di quadricicli se pur di derivazione motociclistica.

Il richiedente l’iscrizione al Registro Storico deve essere tesserato alla FMI per l’anno in corso, nonché proprietario del motoveicolo di cui richiede l’iscrizione.

Nel caso in cui una Società richieda l’iscrizione al Registro Storico di motocicli di sua proprietà, la richiesta potrà essere accettata solo se sottoscritta dal legale rappresentante della Società stessa (a tal fine verrà richiesta la visura camerale della medesima), il quale dovrà comunque essere in possesso di Tessera FMI valida per l’anno in corso; il certificato sarà in questi casi emesso a nome del legale rappresentante. I motoveicoli ed i ciclomotori di cui si richiede l’iscrizione dovranno essere privi di accessori anche se di serie e d’epoca.

La Commissione Nazionale d’Esame si riserva la facoltà di non iscrivere i motoveicoli che a proprio insindacabile giudizio non risultino rispondenti alla scheda di omologazione e completamente conformi all’originale, in ottime condizioni di conservazione o restaurati a regola d’arte.

Benefici derivanti dall’iscrizione


L’iscrizione al Registro Storico consente il rilascio del Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica (CRS) di un motoveicolo; questo certificato è l’unico documento che, in ottemperanza al DM 17 Dicembre 2009, conferisce ad un motoveicolo lo status di veicolo d’interesse storico e collezionistico.

Questo documento è valido per riammettere in circolazione un motoveicolo (reimmatricolazione) e per effettuare la reiscrizione al PRA di motoveicoli radiati, conservando la targa originaria.

L’iscrizione al Registro Storico in alcune regioni permette il pagamento agevolato della tassa di circolazione, nonché, in
base all’art. 152 del codice della strada, esenta dall’obbligo di circolare con le luci accese di giorno; infine, a discrezione delle amministrazioni comunali, provinciali e regionali, permette di circolare nelle zone interdette ai motoveicoli non catalizzati.

L’iscrizione al Registro Storico permette di accedere alla polizza assicurativa “FMI-Marsh” per veicoli storici dedicata ai tesserati.

ATTENZIONE:
Ricordate che presso il Moto Club Valle Argentina è operativo un Esaminatore Nazionale del Registro Storico FMI

Per saperne di più visita la sezione dedicata alle Moto d'epoca sul sito della FMI www.federmoto.it

Se non hai Acrobat Reader, necessario per leggere i files,
clicca QUI per scaricarlo...

Per ulteriori informazioni, visita la pagina dedicata alle Moto d'epoca
sul sito della Federazione Motociclistica Italiana

Fonte: sito Federmoto - Ultimo aggiornamento: 05/01/2019


Moto Club Valle Argentina - Via Ardizzoni 6 - 18018 Taggia (IM)